FINALITA’

Nel quadro delle sfide poste dalla lotta al drammatico problema dell’usura, e soprattutto per la prevenzione dello stesso, proponendo un sostegno socio/economico alle persone in condizione di sovra indebitamento, l’Associazione ha istituito una serie di Sportelli sovracomunali, cosiddetti “Centri di Ascolto” finalizzati all’assistenza a lavoratori, famiglie, giovani e pensionati.

Lo Sportello è presente nell’Area Metropolitana di Roma presso i Servizi Sociali dei comuni soci e presso appositi “Centri di Ascolto” dislocati sul territorio.

L’Associazione non ha scopo di lucro, si fonda sul volontariato e svolge la sua attività prevalentemente nel settore dell’informazione, orientamento e assistenza alle persone sovra indebitate, nella prevenzione a favore di soggetti a rischio di usura, comprendendo in questo processo, informazione e lotta alle ludopatie, problema sociale in forte crescita in questi ultimi anni.

A tal fine:

Sostiene e presta assistenza finanziaria, legale e morale a vittime di usura che si siano rivolte all’Autorità Giudiziaria nei limiti e modalità previste dalla Legge, dal Regolamento e Protocollo d’intesa regionale e attraverso l’utilizzo del Fondo Speciale Antiusura per l’accesso al credito, concorre a promuovere la cultura della legalità.

L’Associazione, in virtù del Regolamento e del Codice Etico, deve accertare la sussistenza dei seguenti criteri di meritevolezza:

  1. Effettivo stato di bisogno del richiedente;
  2. Serietà della ragione dell’indebitamento connessa allo stato di bisogno;
  3. Capacità di rimborso in base al reddito o alla situazione patrimoniale;
  4. Fondate prospettive di sottrarre l’indebitato all’usura.